Cerca nel sito

QUATTRO NUOVI SCENARI PER MEDIEVAL II

Kingdoms è l'espansione di Medieval II: Total War, uscita a un anno di distanza dal gioco base. Aggiunge quattro nuove campagne, che si presentanto come giochi a sé stanti. Gli scenari, molto diversi fra loro, offrono la possibilità di diventare il dominatore della Britannia (scegliendo fra Inglesi, Gallesi, Scozzesi, Irlandesi o Norvegesi), di combattere per la Terra Santa (con la possibilità di governare il Regno di Gerusalemme, il Principato di Antiochia, l'Egitto islamico, il regno Turco o quello di Bisanzio), di prendere parte alle guerre teutoniche (guidando l'Ordine Teutonico, la Lituania, la Danimarca, il regno di Novgorod, la Polonia o il Sacro Romano Impero) e infine di diventare il leader nel nuovo mondo nella campagna delle Americhe (scegliendo fra Spagnoli, Aztechi, Maya, tribù Apache, Chichimeca, Tlaxcala e Tarasca). Kingdoms offre numerose nuove unità e armi d'assedio e dà al giocatore la possibilità di controllare le armate di rinforzo sul campo di battaglia (per la prima volta in un gioco Total War). In alcune campagne si trovano anche alcuni grandi eroi, generali che sul campo avranno particolari abilità da sfruttare per vincere, come Riccardo cuor di leone o Saladino. Sulla mappa strategica ci sono anche nuovi forti permanenti che non verranno smantellati se resteranno privi di truppe, mentre l'albero tecnologico risentirà della religione o del prestigio della fazione in modo determinante, sbloccando di volta in volta unità o strutture speciali.